MODERATO nell'atteggiamento, DETERMINATO nei valori

Un mio vecchio articolo sul campetto di calcio del Parco Robinson ha fatto nascere uno scambio di opinioni con un cittadino. Ho fatto un ulteriore post sul tema. Credo valga la pena leggere gli interventi e i commenti per vedere i diversi punti di vista su questo problema.

Annunci

Commenti su: "Campetto di calcio nel parco Robinson" (1)

  1. un residente ha detto:

    Sul Gazzettino di martedì 27 settembre leggo l’ennesimo articolo, riguardante l’ormai famoso campetto di calcio, (quanti articoli sono già stati pubblicati? E con che costo?) nel quale esprimono la loro opinione addirittura 1 segretario e 2 capigruppo delle opposizioni (ma chi di loro si è effettivamente recato sul posto per valutare a fondo il problema prima di rilasciare una dichiarazione?) e nel quale viene addirittura chiamato in causa un articolo della convenzione internazionale sui diritti dell’infanzia (quindi la situazione è veramente GRAVE).
    Allora mi chiedo come mai, sempre nel medesimo articolo, il tutto si risolve con un banale manto sintetico contro la polvere? E tutti gli altri problemi che lei stesso ha menzionato nei suoi post (schiamazzi, maleducazione dei ragazzi, bestemmie, pallonate e intrusioni nelle proprietà private) che fine hanno fatto? Come mai sono magicamente scomparsi e non compaiono nell’articolo? O sono stati abilmente camuffati e riassunti all’interno della frase “… redigere un regolamento che avrà finalità educativa e civica…”? Le assicuro che il comune lettore viene attratto dal titolo e dall’enfasi che ne viene data all’interno dell’articolo, ma non viene correttamente informato su tutti i reali aspetti della vicenda. Ancora una volta la politica italiana, a tutti i livelli e di qualsiasi colore, dimostra la quasi totale mancanza di trasparenza e onestà.
    Mi sono rivolto nuovamente a lei esclusivamente perché abbiamo già avuto uno scambio di opinioni in proposito che ho ritenuto corretto e costruttivo nella speranza che possa farsi portavoce di un malcontento comune.
    Questo mio commento non è rivolto alla semplice questione “campetto” ma più in generale è un appello affinchè la politica ritrovi un volto più “umano”; non si può sparare sentenze stando seduti dietro una scrivania e non si possono minimizzare i problemi rigirandoli a piacimento solo per passare dalla parte della ragione: come è sempre stato detto “la carta si lascia scrivere”, quindi facciamo uno sforzo e cerchiamo di scrivere tutto nella massima sincerità senza omettere ciò che non fa comodo.
    Tutto questo fa male alla politica e provoca un sempre maggiore malumore e disinteresse da parte del cittadino.
    Buona serata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: