MODERATO nell'atteggiamento, DETERMINATO nei valori

Articoli con tag ‘informazione’

Il giornalino mensile del Comune di Cordenons non c’è più!

Al giornalino dell’Amministrazione Mucignat è stata pronunciata la parola “soppresso”!
Proprio così: la pubblicazione che arrivava tutti i mesi nelle 7000 famiglie cordenonesi è stato eliminato dal Sindaco Ongaro, perchè “costava troppo”.
Senza pensare se serviva, se era apprezzato …. no. VIA! Eliminare.
Costava 3.500 euro a numero (tutto incluso: direzione, stampa, consegna), per 10 numeri all’anno.
Era diventato un ottimo canale per informare sull’attività amministrativa, informare su scadenze per richiesta contributi (tipo Carta Famiglia, Bollette energetiche, ecc.), invitare a eventi organizzati dal comune (serata fine anno, festa zucche, rassegne letterarie…) oppure dalle associazioni, far conoscere chi sono e cosa fanno le oltre 100 associazioni di Cordenons.
Secondo me era utile, molto utile.
Anche per questo le manifestazioni organizzate dal comune e dalle associazioni riscuotevano successo di partecipazione: perchè la gente lo sapeva.
Ongaro ha ritenuto che tutto questo non valeva.
Lo sostituisce con un giornalino che uscirà 2 o 3 volte all’anno e che non costerà nulla, perchè chi lo fa conta di pagarlo con la pubblicità, a suo rischio.
Ma non potrà avere la stessa valenza, con una periodicità così bassa.
Sarà soltanto uno strumento di informazione su quello che è stato fatto e il rischio che diventi solo autocelebrativo c’è tutto.
Eppoi non è mica vero che non costerà nulla (ma vigileremo su questo….)!
Infatti l’Amministrazione dovrà pagare altre spese per fare la promozione dei vari appuntamenti, che invece prima veniva fatta dal giornalino. Sempre con i 3.500 euro al mese tutto compreso! E allora, dove sta il risparmio?
Io credo che ne sentiremo la mancanza e c’è un ulteriore motivo di amarezza: che sia stato eliminato perchè lo aveva introdotto Mucignat. E quindi da  far eliminare per partito preso!!

Annunci

una voce …. bella!

Suggerisco, a chi cerca un sito dove trovare gli argomenti di attualità trattati in maniera seria e documentata, di andare su www.lavoce.info.

Spero che anche voi, come capita a me, rimarrete stupiti di tante cose. E forse vi accorgerete di come la nostra memoria sia corta.

Qualcuno potrà considerarlo un sito di parte. In realtà – io lo leggo da tanti anni e da un paio ho deciso anche di sostenerlo – usava lo stesso stile anche con il Governo precedente.

Un vero sito INDIPENDENTE!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: